L'executive coaching è un servizio mirato e personalizzato a favore di Manager di aziende pubbliche e private, con il quale si inserisce uno spazio concentrato di riflessione e di apprendimento, per permettere al Manager di osservare con la giusta distanza e chiarezza (a "bocce ferme") il proprio scenario e il proprio ruolo, ed elaborare i piani e i processi necessari a raggiungere i risultati desiderati.

All'inizio di in un percorso di executive coaching si traccia il "quadro della realtà" (sia degli elementi oggettivi ambientali esterni, sia del proprio modo di rappresentarsili e di connotarli di significato), si definiscono in modo specifico e "misurabile" i risultati che si vogliono ottenere e i cambiamenti da realizzare, si identificano punti di forza e aree di miglioramento .

Un percorso di executive coaching è un accompagnamento personalizzato e mirato al raggiungimento di risultati: gli incontri vengono programmati ogni 2 o 3 settimane, alla fine di ogni incontro il Manager stabilisce delle azioni o delle strategie da agire "sul campo", per avanzare verso i risultati stabiliti; all'inizio di ogni incontro si celebrano i successi ottenuti, si identificano nuove aree di intervento, si "corregge il tiro" rispetto a iniziative o azioni intraprese, si identificano eventuali ostacoli per tramutarli in nuove aree di apprendimento.

In un percorso di executive coaching il Manager riesce - in modo naturale, attraverso le domande del coach - a identificare i "nodi" cruciali che generano il protrarsi di una data situazione, a individuare nuove chiavi di lettura, a stabilire priorità, a trovare e mobilitare nuove risorse e strategie, a chiarire o rafforzare la propria mission e la propria vision

Attraverso dei "role playiing" mirati il Manager acquisisce consapevolezza anche di quei "blindspot" (punti oscuri) nel proprio modo di relazionarsi con i collaboratori, e di individuare così "nuove strade" e nuove possibilità per essere più efficace e incisivo

Questi sono alcuni dei risultati a cui può essere normalmente finalizzato un percorso di executive coaching:

Con l'azienda committente si condividono i risultati generali a cui si vuole finalizzare l'intervento, e le criticità che si vogliono sanare. Gli obiettivi specifici di un percorso di coaching sono stabiliti tra Coach e Manager nel totale rispetto della privacy di quest'ultimo. Questo patto di fiducia contribuisce a rendere particolarmente efficace l'intervento